Il genere del nome

IL GENERE DEI NOMI.

Sono maschili :

I nomi in O:
Esempio :Un ragazzo (Un garçon).
Eccezioni :  La mano (la main), la sdraio (la chaise longue).
e le abbreviazioni : l’auto, la radio, la foto, la moto, l’eco (al plurale è sempre maschile ‘gli echi’)

I nomi in ORE corrispondendo al francese in ‘EUR’.
Esempio : Il pallore (la pâleur).
Eccezione :  La folgore (la foudre).

I nomi che finiscono con una consonante, generalmente d’origine straniera.
Esempio : Il film, lo sport, il computer….
Eccezioni :  La holding, la gang, la gag.

Alcuni nomi che finiscono in A, Ma e in ISTA.
Esempio : Il teorema, il dramma, il dentista….

Alcuni nomi che finiscono in ù.
Il tabù, il caucciù….

Sono femminili :

I nomi che finiscono in A.
Esempio :La terra. (la terre).

I nomi che finiscono in I.
Esempio : La crisi, l’oasi. (la crise, l’oasis)
Eccezione:  Un brindisi (un toast).

I nomi che finiscono in tà, tù.
Esempio : La verità, la virtù (la vérité, la vertue)

I nomi che finiscono in E sono maschili o femminili.
Esempio : Il fiume (le fleuve), la fine (la fin)

Il femminile dei nomi :

I nomi maschili chi finiscono in O hanno un femminile in A.
Esempio : l’amico = l’amica.

Quelli che finiscono in A a volte finiscono in ESSA.
Esempio : Duca = duchessa.

Quelli che  finiscono in CIDA e ISTA e alcuni nomi in A hanno la stessa forma al maschile e al femminile.
Esempio :Un artista, un’artista, un omicida, un’omicida, un collega, una collega.

Quelli che finiscono in E  e che indicano delle persone hanno un femminile identico al maschile.
Esempio : Un insegnante, un’insegnante.
EEccezioni : Signore, signora, infermiere, infermiera.

Quando indicano una professione o un carico formano il femminile in ESSA così come alcuni animali.
Un presidente, una presidentessa, un leone, una leonessa.

Quelli che finiscono in TORE  formano il femminile in TRICE.
Esempio Un attore, un’attrice.
Eccetto : Dottore, dottoressa.

Casi particolari : Il dio, la dea ; l’eroe, l’eroina ; il re, la regina ; il cane, la cagna. Padre, madre ; uomo, donna etc….

Alcuni nomi hanno un senso diverso secondo se maschili o femminili.
Il fine (le but) ; la fine (la fin)
Il fronte (le front de guerre) ; la fronte (le front du visage)
Il radio (le radium) ; la radio (la radio)

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: